La Storia

Quando, al primo cinquantenario della Spedizione dei Mille, il Sindaco di Atri Luigi Vinditti chiamava energicamente alla partecipazione alle celebrazioni dell’Unità Nazionale, gli atriani tutti ma anche “Quanti hanno vivo il culto degli Ideali, che valsero ad affrancare la nostra Patria dalla più fosca ed abbietta delle tirannidi”, era vivo in lui l’entusiasmo dell’amor patrio e l’orgoglio d’aver tra i suoi concittadini l’unico abruzzese che, sin dalla partenza da Quarto, aderì all’avventura che liberò l’Italia meridionale dal “giogo borbonico” al seguito di Giuseppe Garibaldi. Celebrare oggi Pietro Bajocchi non può che assumere un altro significato, che è di conservazione della nostra memoria storica, recuperando e riappropriandoci di un personaggio che dona , con la sua esperienza vissuta, divenuta mitica, la coscienza della propria identità al popolo cui appartiene.
Spulciando tra i documenti ingialliti dell’epoca, scopriamo un Pietro di carattere ardimentoso, rivoluzionario della prima ora, ma al contempo un giovane uomo che vive il fiore dei suoi anni e che solo l’amor patrio spinge a lasciare i luoghi dove vive e dove sboccia, nel suo animo sensibile e colto, l’amore.
Assieme ai caratteri peculiari del nostro protagonista si dipana un modo di vivere e solennizzare la storia proprio degli atriani di quel primo novecento, brillante nella cultura, vivo nelle attività, nell’arte grafica, colmo di orgoglio e ottimismo che forse ci lascia un po’ di malinconia.
Così e per questo si intende oggi celebrare Pietro Bajocchi, nella accezione etimologica della parola latina, che è quella di “frequentare, affollare”. Una celebrazione che scaturisce dall’incontro e l’unione di persone che recuperano il ricordo di ciò che rischiano di non ricordare, che finiscono così per onorare ciò che le aggrega.

Una ristampa di questo volume a tiratura limitata e personalizza sarà donata a chi aderirà al progetto!

CAMILLO PACE

UN ABRUZZESE DEI MILLE
(PIETRO BAJOCCHI)
Breve cenno storico
Atri 1886

Archivio privato Piccari

Chi siamo

Associazione Culturale Milleperunodeimille

Dove siamo

Via Sant'Agostino, 18 64032 ATRI (TE)

Contatti

Tel:347.4646820 Tel:338.9790817

Social
Chi siamo

Associazione Culturale Milleperunodeimille

Dove siamo

Via Sant'Agostino, 18 64032 ATRI (TE)

Contatti

Tel:347.4646820 Tel:338.9790817